L'unità d'Italia è una beffa, che comincia con una bugia.
Due Sicilie
Eleaml


Briganti Napoli

di Giuseppe Savoia

(clicca qui, se vuoi scaricare gli articoli in formato RTF)
Napoli, 26 Marzo 2006

Il nome dei Briganti da alcuni anni non è solo legato ai nostri eroici avi e compatrioti, che lottarono per difendere le Due Sicilie e tutti i valori legati all’identità Napoletana, dagli invasori piemontesi tra il 1860 e il 1872, ma anche alla squadra di footboal americano: Briganti Napoli.

Questo sodalizio nasce nel giugno del 1998 quando un gruppo di giovani atleti napoletani stanchi di girovagare in prestito per l’Italia  in altre squadre e di essere sfruttato getto le basi per creare un nuovo progetto.

Ecco come i fondatori raccontano la fase della scelta del nome: "scegliere il nome fu impresa ardua, cercarne uno che non fosse il solito, trovarne uno pieno di storia che rievocasse lo spirito delle grandi battaglie, quando non so come ci trovammo tra le mani un libro senza copertina ma ricco di storie di eroi che proteggevano la nostra terra, il titolo era "Li chiamavano Briganti".     

Quest'anno la squadra di footboal americano BRIGANTI NAPOLI esordisce nel campionato di A1. La serie A di footboal americano è composta da 29 squadre: 7 in A1 e 22 in A2.  La squadra partenopea è dunque tra le prime sette d'Italia ed è l'unica compagine delle Due Sicilie.

Le sue avversarie sono: Gladiatori Roma, S.S. Lazio Marines, Worriors Bologna, Panthers Parma, Giants Bolzano e Lions Bergamo (questa squadra è campione in carica). Il torneo è diviso in regular season, Wild cards, semifinali e superbowl.

La formula della stagione regolare prevede d'incontrare andata e ritorno le due squadre avversarie situate in località più vicine ed una volta tutte le altre.

Le prime due della stagione regolare si qualificano alle semifinali. La terza, la quarta e la quinta insieme alla prima classificata della A2 si qualificano alla Wild cards. Le due vincenti di questa fase accedono alle semifinali.

Le vincenti delle semifinali si contenderanno il titolo nel superbowl del 15 luglio. I BRIGANTI nel loro calendario avranno due trasferte nelle due località più lontane. Quella a Bergamo particolarmente ostica sotto il profilo tecnico.

Lo scorso anno i Briganti Napoli hanno giocarono in A2 arrivando alla finale contro i Guelfi Firenze, che non ha avuto un esito positivo. Il piazzamento è valso la promozione in A1.

I partenopei con grandi sacrifici organizzativi e finanziari sono riusciti in questi otto anni a farsi sempre onore su tutti i campi d’Italia portando alto il nome dei Briganti.

Anche la bandiera usata è quella delle Due Sicilie, nostra bandiera storica, vessillo di uno stato per sette secoli indipendente e oggi simbolo della riscoperta delle nostre radici, della nostra identità e dalla nostra voglia di riscatto.

Il motto della squadra è: “Omme se nasce brigante se more” frase tratta dell’inno “Libertà” cantato dai nostri avi briganti. 

Un vero duosiciliano deve sostenere ogni squadra e atleta della sua terra in qualsiasi disciplina gareggia quando affronta avversari di altre parti d’Italia e del mondo. Seguire uno sport che non è il calcio, in periodo non olimpico, è impresa ardua. Quasi proibitiva se si tratta del footboal americano che è uno degli sport di squadra meno seguiti e diffusi in Italia.

Il sostegno ai Briganti Napoli è ancora più doveroso perché con il nome e la simbologia che hanno adottato rappresentano inequivocabilmente la nostra terra e quando vincono lo fanno per Napoli e le Due Sicilie. A differenza di una squadra di calcio di Torre Annunziata.

Tutti i dettagli sui Briganti Napoli sono sul sito: https://www.brigantinapoli.com    

Giuseppe Savoia

 

_______________


Ecco il calendario del campionato 2006 di A1 con evidenziato il cammino dei BRIGANTI :

SERIE A1 2006

stagione regolare:

1° giornata (1 e 2 aprile):

Giants Bolzano - Lions Bergamo
Worriors Bologna - Panthers Parma
Gladiatori Roma - S.S. Lazio Marines
riposano i BRIGANTI NAPOLI

2° giornata (8 e 9 aprile):
Lions Bergamo - Worriors Bologna
BRIGANTI NAPOLI - Gladiatori Roma
S.S. Lazio Marines - Giants Bolzano
riposano i Panthers Parma

3° giornata (22 e 23 aprile):
Panthers Parma - Giants Bolzano
BRIGANTI NAPOLI - S.S. Lazio Marines
riposano i Lions Bergamo, i Worriors Bologna ed i Gladiatori Roma

4° giornata (29 e 30 aprile):
Worriors Bologna - S.S. Lazio Marines
Giants Bolzano - BRIGANTI NAPOLI
Gladiatori Roma - Lions Bergamo
riposano i Panthers Parma

5° giornata (6 e 7 maggio):
S.S. Lazio Marines - Gladiatori Roma
BRIGANTI NAPOLI - Panthers Parma
riposano i Giants Bolzano, i Lions Bergamo ed i Worriors Bologna

6° giornata (13 e 14 maggio):
Giants Bolzano - Panthers Parma
Worriors Bologna - Lions Bergamo
riposano i BRIGANTI NAPOLI, i Gladiatori Roma ed i S.S. Lazio Marines

7° giornata (20 e 21 maggio):
S.S. Lazio Marines - BRIGANTI NAPOLI
Panthers Parma - Gladiatori Roma
riposano i Worriors Bologna, i Lions Bergamo ed i Giants Bolzano

8° giornata (27 e 28 maggio):
BRIGANTI NAPOLI - Worriors Bologna
Giants Bolzano - Gladiatori Roma
Lions Bergamo - Panthers Parma
riposano i S.S. Lazio Marines

9° giornata (3 e 4 giugno)
Worriors Bologna - Giants Bolzano
Lions Bergamo - BRIGANTI NAPOLI
Panthers Parma - S.S. Lazio Marines
riposano i Gladiatori Roma

10° giornata (17 e 18 giugno):
Gladiatori Roma - Worriors Bologna
S.S. Lazio Marines - Lions Bergamo
riposano i BRIGANTI NAPOLI, i Panthers Parma ed i Giants Bolzano

11° giornata (24 e 25 giugno):
Gladiatori Roma - BRIGANTI NAPOLI
Panthers Parma - Worriors Bologna
Lions Bergamo - Giants Bolzano
riposano i S.S. Lazio Marines

Wild cards (1 e 2 luglio):
3° classificato - vincente A2
4° classificato - 5° classificato

semifinali (8 e 9 luglio):
1° classificato RS - peggior Wild cards
2° classificato RS - miglioe Wild cards

superbowl 15 luglio

 




Torna su





Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del [email protected].