L'unitā d'Italia č una beffa, che comincia con una bugia.
Due Sicilie
Eleaml


Due Sicilie

Santa Maria Anita Goretti

 


E dagli! E ci risiamo! Ed è proprio una fissa!

Il nostro beneamato Presidente delle Repubblica dei Berlusconi, Previti, Tanzi, Bossi e compari non trova proprio di meglio che menarcela ad ogni occasione con il Risorgimento, l'inno di Mameli a più non posso - sempre ed ovunque - e buon ultima s'è inventato l'omaggio a Santa Maria Anita Garibaldi Goretti in occasione della festa della donna del 8 Marzo u.s. Ma non gli viene proprio in mente che esistono altre priorità nel paese ed in ispecie al Sud?

Una gliela si può far passare, pur se a malincuore, ma ora diventa paranoico con segni di arteriosclerosi.

Viene sempre, buon per lui, a soggiornare a Villa Rosbery nell'incanto di Posillipo a Napoli, beve buon caffè e fa ritempranti passeggiate, ma al di là di complimenti da turista di tipo cartolina non gliene viene mai una in mente per il Sud!

L'ultima che disse fu che i giovani del Sud, pur di lavorare, dovevano rendersi disponibili a muoversi da qui!

Complimenti!

Ci propone la terza emigrazione biblica! Ma perchè non prende per le orecchie gli attuali governanti.

Unico atto degno di nota è stato il rimandare indietro, ma solo per migliorarla mica per bocciarla, la legge Gasparri. Poi un diluvio di banalità retoriche e la solfa continua sul Risorgimento fino all'omaggio alla compagna di quell'avventuriero, ladro di cavalli e rubagalline (nonchè pedofilo come ricordano in Uruguay), di Garibaldi.

Basta Presidente, ci risparmi!

Non riesce ad opporsi ai Cavalieri ed ai suoi amici d'affari e di bottega, ma per lo meno ci eviti questa sceneggiata continua del risveglio di spirito italico e risorgimentale!

Non ha idee per il Sud ma non ammorbi l'aria già di per sè pesante a chi conosce bene il detto : "cornuti e mazziati! "

Non ci ricordi inni, fatti e persone che ci evocano lutti, scempi, ruberìe e massacri!

Ci lasci almeno la memoria di tempi e persone più serie che le sue continue iniziative no fanno altro che farceli sempre più rimpiangere e stimare!

Con nessuna polemica preventiva, ma con tanta rabbia e amarezza...

Andrea Balìa

Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilitā del materiale e del [email protected].