Eleaml



From: "Alessandro Romano"
To: eleaml
Subject: MSG 04 - 127 - Riappropriarsi della memoria storica
Date: Mon, 24 May 2004 23:42:53 +0200
Stemma Due Sicilie Rete di Informazione
delle Due Sicilie

________________________________________________________________________ 
Riappropriarsi della memoria storica 

La lodevole iniziativa del Sindaco di Alessandria del Carretto, un antico comune in provincia di Cosenza, di motivare in sede consiliare il cambiamento del nome di strade cittadine non troppo confacenti con la cultura e la tradizione locale e, soprattutto, non rispondenti con l'identità storica delle popolazioni, è sicuramente la strada giusta per riappropriarsi democraticamente e consapevolmente della memoria storica che gli invasori del 1860 ed i loro alleati di ieri e di oggi hanno voluto e saputo strapparci.

Al Sindaco Antonio Larocca giunga la nostra più sincera ammirazione per aver avuto la fermezza, la costanza e la capacità di portare avanti un'iniziativa non certamente semplice e priva di ostacoli.

Ma soprattutto gli giunga la riconoscenza di un intero Popolo massacrato con le cannonate, con il fuoco, con le sevizie e con le menzogne sparse con i libri e con la toponomastica.

Quel "Popolo di Briganti" che da 143 anni attende paziente che persone come il Sindaco Larocca, gli rendano finalmente giustizia anche togliendo dai muri delle nostre città quella indegna sfilata di nomi di autentici criminali imposta da un regime arrogante, corrotto e sanguinario.

Cap. Alessandro Romano



In allegato la copertina ed alcuni estratti dalla pubblicazione del Sindaco Antonio Larocca, realizzata con il patrocinio dall'amministrazione comunale e con il contributo dell'Assessorato Regionale Cultura e Turismo.

 
 
______________________________________________________________________________
 
 
toponomastica
 
 
larocca 2
 
 
 
larocca 3
 
 
larocca 4
 
________________________________________________________________________________

 

 

Torna su

 

Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del [email protected].