Eleaml


Subject: MSG 04 - 132 - Un avvocato legittimista
From: "Alessandro Romano"
Date: Sat, 29 May 2004 22:41:26 +0200
To: eleaml
Stemma Due Sicilie Rete di Informazione
delle Due Sicilie

________________________________________________________________________

Un avvocato Legittimista

 Riabilitare dopo 143 anni un personaggio come l'Avvocato Tardio, dedicandogli anche una piazza, fa onore agli amministratori del Comune di Piaggine, rende giustizia ad un lealista che ha dedicato tutto se stesso nella difesa della propria Gente da sanguinari invasori, squarcia le tenebre delle falsità  che ne avevano infangato l'onore e la dignità  ed avvia quel revisionismo storico-culturale alla base del rilancio morale e sociale della nostra Terra.

Al Sindaco Angelo Pipolo ed agli amministratori di Piaggine la nostra più profonda e sentita gratitudine, all'articolista Angela Sabetta ed al Prof. Giovanni Pepe il nostro più sincero ringraziamento per averci messi a conoscenza di questa iniziativa lodevolissima che sicuramente non resterà  isolata.   

In allegato la gradita nota del Prof. Pepe e l'articolo pubblicato dal quotidiano di Salerno LA CITTA'.

Cap. Alessandro Romano

_________________________________________________________________________________

Gentile Cap. Romano
le invio un articolo del quotidiano la Città  pubblicato in data odierna, affinchè lo possa trasmettere a tutti gli appassionati della nostra CIVILTA' e affinchà© anche gli amministratori locali, prendendo esempio da quando sta succedendo in altri comuni ritengono finalmente giunta l'ora di rivedere la storia del nostro paese partendo dalla toponomastica. Nel ringraziarLa colgo l'occasione per porgerLe
 
Cordiali Saluti
prof. Giovanni Pepe
_______________________________________________________________________________

sabato 29 maggio 2004 -
dal quotidiano di Salerno   LA CITTA'

Onore al brigante

La storiografia ufficiale lo ha per decenni descritto come uno spietato brigante.....

Piazza intitolata all'avvocato-brigante
Piaggine riabilita il capo borbonico «Era sempre a favore dei cilentani»

Angela Sabetta
 
 

Piaggine.
E' stato il comandante delle armate borboniche, erroneamente conosciuto come capobrigante. Al brigante-avvocato Giuseppe Maria Tardio, l'amministrazione comunale guidata dal sindaco, Angelo Pipolo, intitolerà  Largo Fontanella. Località  sulla quale si affacciano le finestre dell'abitazione dove Tardio ha avuto i natali e ha vissuto parte della sua vita. La decisione ਠstata votata all'unanimità  nel corso dell'ultimo consiglio comunale. La proposta era stata della commissione composta dai consiglieri Antonio Bruno, Antonio Ruotolo e Vincenzo Marra. Il riconoscimento rappresenta il risultato di ricerche sulle azioni compiute da Tardio. Ricerche che hanno permesso di sfatare, sostengono i promotori, l'opinione comune che lo voleva capobrigante. E dalle quali ਠemerso il ruolo avuto nel comandare i ribelli nell'insurrezione in decine di paesi del Cilento. Tardio, insomma, si ਠbattuto a difesa dei bisogni dei cilentani. L'amministrazione di Piaggine si ਠanche impegnata alla costituzione di una fondazione tra i vari Enti coinvolti dal fenomeno del brigantaggio. «Potenzieremo la biblioteca à� afferma l'assessore Vincenzo Marra à� individueremo i sentieri utilizzati dai briganti, i nascondigli da riportare su una mappa, le aree teatro di scontri armati, fino a un museo all'aperto». In programma anche la rievocazione storica dello sbarco del comandante Tardio avvenuto ad Agropoli nel 1861, la sosta a Capaccio Paestum e l'arrivo a Piaggine. «L'iniziativa costituirebbe un richiamo per i cultori dell'avvenimento storico. Un evento che diventerebbe un attrattore da ripetere ogni anno. I percorsi naturalistici, se utilizzati con la consapevolezza che spesso sono stati percorsi dai briganti, acquisteranno maggiore fascino. Tardio ingiustamente ਠstato definito brigante. E' invece uno sconfitto partigiano che ha tenuto in scacco le guardie nazionali, spesso sue alleate, la guardia mobile e i bersaglieri sabaudi. Quando prendeva soldi, alimenti o animali in montagna per sfamare i suoi uomini, rilasciava un ''ricevo'' con il timbro borbonico per la futura riscossione».

 

 
Avvocato Giuseppe Maria Tardio
Legittimista Borbonico 
 
 
 
Largo Fontanella
 
Largo Fontanella, con l'abitazione dove
Tardio ha avuto i natali e ha vissuto parte della sua vita,
che sarà  a Lui dedicata

 

Torna su

 

Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del [email protected].