Eleaml


Crittografia: algoritmi di cifratura

3DES - Triple DES

Già prima che il sistema DES venisse rotto, una delle soluzioni alternative consisteva nel crittare tre volte il messaggio (il 3DES usa tre chiavi a 56 bit per un totale di 162 bit per la chiave), il che aumenta la sicurezza ma diminuisce la efficienza in quanto triplica il tempo necessario per la cifratura, non solo, ma non riesce a garantire lo stesso livello di affidabilità e di resistenza ad un attacco di forza bruta, di un algoritmo di crittazione in grado di supportare chiavi così lunghe.

IDEA (International Data Encryption Algorithm)

IDEA è un algoritmo crittografico con chiave a 128 bit ideato presso il politecnico ETH di Zurigo da James L. Massey e Xuejia Lai e pubblicato nel 1990.

E' brevettato fino al 2007 dalla Ascom Systec AG IDEA Licensing Gewerbepark CH-5506.


Blowfish

Blowfish è un algoritmo crittografico con chiave variabile da 32 bit fino a 448 bit progettato nel 1993 da Bruce Schneier [SCHNEIER93] come sostituto di DES o IDEA, ma senza brevetto, con licenza libera e senza diritti di sfruttamento.


CAST-128 e CAST-5 (RFC 2144)

Il funzionamento di questo algoritmo somiglia al DES, fu creato da Carlisle Adams, supporta chiavi fino a 128 bit ed è liberamente utilizzabile.


RIJNDAEL e AES

Il NIST, l'istituto di standardizzazione USA, ha selezionato, come successore del DES, l'algoritmo Rijndael, dopo una lunga serie di confronti con altri candidati e severe verifiche.

L'algoritmo Rijndael (AES=Advanced Encryption Standard) può usare chiavi a 128, 192 o 256 bit. L'AES è un algoritmo di dominio pubblico destinato alle comunicazioni tra gli enti federali degli USA, ma si presume che venga implementato per varie applicazioni anche commerciali se verrà riconosciuto come standard a livello mondiale.


Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del [email protected].