Eleaml


Riceviamo da http://www.laltrosud.it/  e volentieri pubblichiamo.

NOI TRATTATI PEGGIO DEI CRIMINALI

Fonte: Terra. Autore: Francesco Emilio Borrelli.

MARONI A NAPOLI. Diversi militanti Verdi e delle associazioni meridionaliste l’Altro Sud, Insieme per la Rinascita e Vento del Sud hanno protestato ieri a Napoli contro la presenza del Ministro Maroni e gli ultimi insulti contro i romani definiti ieri dal leader del carroccio Umberto Bossi dei “porci”.

Diversi militanti Verdi e delle associazioni meridionaliste l’ Altro Sud, Insieme per la Rinascita e Vento del Sud hanno protestato ieri a Napoli, fuori al Castel dell’Ovo contro la presenza del Ministro leghista Maroni e gli ultimi insulti contro i romani definiti ieri dal leader del carroccio Umberto Bossi dei “porci”. I manifestanti, muniti di cartelli, pizze e mozzarelle, sono stati fermati a via Caracciolo dalla Digos, strattonati, identificati e minacciati di arresto per aver organizzato una iniziativa definita dal personale del ministero dell’Interno “oltraggiosa”. Siamo stati trattati peggio dei veri criminali solo perché volevamo ricordare al leghista Maroni che i super-latitanti che mancano all’ appello dei 30 più pericolosi non sono tre, come afferma il ministro, ma almeno 13 tra cui Vito Badalamenti, Antonio Iovine, Michele Zagaria e Marco Di Lauro.
 
Il leghista Maroni secondo noi doveva anche chiedere scusa a Napoli per gli insulti continui che i suoi compagni di partito rivolgono alla città e al Mezzogiorno. Nella nostra città non siamo neanche più liberi di protestare se arriva un leghista. A loro invece è concesso di insultarci e poi di farci arrestare per “oltraggio” se reagiamo anche solo pacificamente e con qualche cartello. I militanti ambientalisti infatti hanno esposto una mega pizza realizzata da Gino Sorbillo con sopra scritto “solidarietà ai romani” e hanno distribuito dei bocconcini di mozzarella. Non abbiamo dimenticato che il Ministro leghista Maroni e lo stesso che ha dichiarato, pochi mesi fa, che la mozzarella non è di origine campana bensì padana. Raccontando una palese e vergognosa falsità.
 
I manifestanti sono riusciti ad esporre diversi cartelli con scritte: “solidarietà ai porci romani, basta con i maiali padani”, “Lega ladrona”, “leghisti siete la vergogna dell’ Italia”, “meglio porci romani che trote leghiste”. Chiediamo che dopo gli insulti di Bossi ai romani venga sfiduciato anche il ministro Brunetta che recentemente ha insultato i napoletani, i Casertani e i calabresi definendoli il “cancro dell’ Italia”. è grave anche che l’Unione Industriali di Napoli invece di criticare i comportamenti razzisti e xenofobi dei leghisti li inviti in modo acritico e con posizioni genuflesse in città.

Commenta l'articolo su www.laltrosud.it

Rassegna stampa sull'evento:

Il ROMA (solo edizione cartacea pag. 8 del 29/09/2010)
 
http://www.terranews.it/news/2010/09/«noi-trattati-peggio-dei-criminali» 
 
http://www.liberazione.it/news-file/Napoli--scandalo-alla-manifestazione-contro-il-ministro-Maron
 
http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=120708&sez=ITALIA
 
http://napoli.repubblica.it/cronaca/2010/09/29/foto/pizza-7544080/1/
 
http://www.meridionalismo.it/2010/09/28/napoli-scandalo-alla-manifestazione-contro-maroni/
 
http://www.ondadelsud.it/?p=912
 
http://www.rifondarzano.org/?p=482
 
http://susannaambivero.blogspot.com/2010/09/napoli-attaccati-giornalisti-e.html
 
http://enzucciu.blogspot.com/2010/09/napoli-attaccati-giornalisti-e.html
 
http://www.informazione.campania.it/portale/modules.php?name=News&file=article&sid=64593
 
http://www.pressagency.it/v2/verdi-iniziativa-a-napoli-contro-ministro-maroni.html
 
http://www.ischiablog.it/index.php/attualita-e-notizie/iniziativa-a-napoli-contro-presenza-ministro-mar







vai su









Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del Webm@ster.