Eleaml


Unione Federalista Meridionale

In Campania nasce Unione Federalista Meridionale con l'esigenza di promuovere al Sud una formazione politica autonoma

Il 12 gennaio 2005, in Salerno, innanzi al Notaio Raffaele Laudisio, si è costituita l’Unione Federalista Meridionale. Il Movimento nasce dall’esigenza di promuovere al Sud una formazione politica autonoma, libera e capace di stimolare i meridionali al fine di renderli artefici del proprio destino, rinunciando per sempre alla politica assistenziale ed al sistema feudale instaurato dalla partitocrazia italiana.


Il Movimento si pone al di fuori degli schemi della politica tradizionale, va oltre ogni ideologia e predilige la strada della concretezza idonea a risolvere autonomamente i problemi del territorio, non in contrapposizione ad altre realtà, ma, piuttosto, in una forma di collaborazione competitiva, mirante alla crescita economica, sociale e civile di tutta la Nazione.

Unione Federalista Meridionale

____________________________________________________________________________________

Fonte:
http://www.unionefederalista.it

MANIFESTO POLITICO


RIFORMA ISTITUZIONALE
Repubblica Presidenziale e Federale formata da tre Governi autonomi amministrativamente. Presidente e Governatori eletti direttamente dal popolo. Riduzione del numero dei rappresentanti nel Parlamento europeo, nazionale e degli Enti Locali.

FEDERALISMO MERIDIONALE
Autonomia del SUD mediante l’autodeterminazione del popolo meridionale, per riaffermare le sue capacità ed ottenere il suo coinvolgimento diretto nelle scelte politiche, al fine di renderlo artefice del proprio destino.

ECONOMIA
Risorse finanziarie, agevolazioni fiscali e contributive all’imprenditoria privata. Esaltazione delle vocazioni locali, incentivando la nascita di forme associative, che producano nuove occasioni di crescita economica ed occupazionale. Salvaguardia del potere di acquisto dei salari.

COMMERCIO
Limitazione degli effetti negativi della globalizzazione attraverso controlli di qualità sulle merci provenienti dai Paesi extracomunitari per la tutela dei consumatori. Disciplina dell’insediamento dei centri per la grande distribuzione nel rispetto della piccola impresa e dell’artigianato locale.

TURISMO
Programma per la realizzazione di infrastrutture, l’incremento delle strutture ricettive e la riqualificazione dei servizi.

AGRICOLTURA
Programmazione delle colture per specificità territoriali. Incentivazione di forme associative per la produzione e la trasformazione.

INFRASTRUTTURE
Colmare il divario strutturale ed infrastrutturale esistente con le altre regioni d’Italia.

GIUSTIZIA
Procuratori della Repubblica eletti dal popolo. Separazione delle funzioni giudicante ed accusatoria. Certezza delle pene. Riforma dei Codici.

IMMIGRAZIONE
Istituzione di un’ Agenzia Europea per il controllo dei flussi migratori e per la corretta integrazione sociale.

IDENTITA’ MERIDIONALE
Istituzione del logo “SUD ITALIA” da attribuire ai prodotti di qualsiasi natura, che abbiano requisiti superiori agli attuali standard qualitativi, che rappresentino la tipicità, la tradizione, nonché l’ingegno e le capacità meridionali.


http://www.unionefederalista.it 
postmaster@unionefederalista.it
via Antonio Barone n° 26 - rione Pastena - 84129 Salerno

conto bancoposta 63185839




Torna su





Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del web@master.