Eleaml


Bobbio con i Contadini Briganti Meridionali

 

Cari conterranei,

ieri pomeriggio è morto il filosofo e senatore a vita Norberto Bobbio.

Su tutti i quotidiani sono dedicati lunghi articoli e consiglio di leggere su Internet quelli su Il Manifesto www.ilmanifesto.it già disponibili.

Quel che voglio sottolineare è la disponibilità e attenzione umana e culturale di Norberto Bobbio per il Sud: negli anni 80' gli scrissi una lettera sulla situazione degli archivi militari dello Stato Maggiore Esercito che non permettevano l'accesso ai fondi militari sul brigantaggio postunitario, esperienza da me direttamente vissuta e precedentemente lo era stata anche da Franco Molfese (il maggiore storico del brigantaggio postunitario) e dall'acuto Aldo Albonico (studioso insigne dei rapporti internazionali legittimisti soprattutto spagnoli con la corte borbonica): rifiuti all'accesso denunciate a chiare lettere nei loro brillanti testi.

Bobbio mi rispose con una bellissima lettera - appena la ritroverò in qualcuno dei miei fascicoli la diffonderò - in cui condivideva la denuncia che civilmente gli avevo sottoposto documentando le precedenti autorevoli proteste, e mi scrisse di essere disponibile al far qualcosa.

Non fu necessario scomodare ulteriormente l'autorevolissimo parlamentare perché al mio appello diffuso alla stampa e ai parlamentari si era nel contempo reso disponibile l'ex-presidente della Commissione Difesa Parlamentare Falco Accame.

Accame - già valoroso e alto ufficiale di marina e parlamentare serio - da esperto militare accanto all' onorevole Edo Ronchi e al senatore Ugo Pollice, studiò, preparò e ben si presentarono due interrogazioni parlamentari sulla spinosa questione; lo stesso Accame ( con Edo Ronchi quale parlamentare relatore) scrisse un testo di legge propositivo sugli archivi militari, documenti invero tutti inclusi successivamente nella mia ricerca pubblicata in AA.VV., Brigantaggio Meridionale e Circondario Cerretese (vedi bibliografia in www.brigantaggio.net).

Di lì a qualche tempo dopo la pubblicazione del libro l'onorevole Angelo Manna presentò - unicamente sulla base della mia ricerca pluriennale inclusa nel testo citato - una ulteriore interrogazione parlamentare posteriore rispetto a quelle del Ronchi e Pollice che riprese la denuncia sui fondi militari sul brigantaggio: 150.000 documenti che ad occhi acuti e studiosi sottili e non agli intellettuali salariati o complici ascari, e perfino si badi bene dall'indice del repertorio archivistico che si riuscì a disvelare con alcuni documenti, dimostrani in modo irrefutabile e senza alcun dubbio il carattere di Conquista Militare, di repressione spietata delle sollevazioni contadine, e dunque di nascita della colonia del nostro Sud .

Buona pace Norberto Bobbio sei stato con noi come lo fu il nostro Antonio Gramsci a cui tanto tempo e studi Lei dedicò

Nino Gernone


 

 

Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del [email protected].