Eleaml


TAORMINA E CAPRI DEBBONO AVERE IL CASINO’

Perché è storicamente ed ideologicamente giusto
che Taormina e Capri abbiano il Casinò

Duccio Mallamaci

30 Gennio 2009


Sono d'accordissimo sul fatto che ci sono sicuramente iniziative molto più importanti per il Sud che spingere ed aiutare questo Stato italiota colonialista e parassita a guadagnare soldi spillandoli ai nostri "imbecilli" compatrioti...

Sì, perché... non ricordo chi, disse giustamente che" il lotto è la tassa sugli imbecilli"...

Io di fatti non gioco mai al lotto e men che meno mi sogno di perdere tempo e i pochissimi soldi che ho al casinò...

Ma fatta questa doverosa premessa... ritengo anche che non condivido proprio che si debba favorire un tipo di Stato autoritario, moralista e bacchettone che limita, sorveglia protegge e alla fine... soffoca il cittadino...

A due passi da casa nostra: il Sud...

Tutto intorno a casa nostra: il Sud d’Italia...

Ci sono... la Tunisia, l'Algeria, la Libia, L'Egitto... tutto il Magreb...

... e non basta!

Ad est nei Balcani, ci sono la Bosnia Erzegovina, l'Albania, la Macedonia, e poco più in là la Turchia Europea e l’Anatolia e poi la Siria, ecc...

Quale più e quale meno, sono tutti paesi islamici...

…e ad alto tasso di sviluppo demografico, ed ormai animati da un grande dinamismo economico e sociale...

L'Islam è in fermento grandissimo...

…questa guerra di Israele contro la Palestina fa aumentare l'instabilità e l'aggressività di quelle compagini sociali e rilancia fortemente l'ideologia integralista dell'Islam più risoluto ed aggressivo sul piano ideologico, politico, sociale, militare, ecc. che ha una visione INTEGRALISTA ed estremamente AUTORITARIA della società:... niente alcolici, niente carne di porco, niente musica, niente danza, donne sotto chiave e sotto burka, chador, pregare obbligatoriamente cinque volte al giorno tutti i giorni inginocchiati giù con la faccia a terra ed il didietro per aria rivolti verso la Mecca, astinenza da cibo e sesso per il Ramadan, divieto di questo, divieto di quello, ... taglio della mano, lapidazione delle adultere, infibulazione, ecc. ecc.

Ma, insomma, noi Occidentali a fare la gara contro gli Islamici a chi è più bacchettone e moralista... è chiaro che quella gara la perdiamo subito... .

E poi... rispetto a noi Meridionali, Italiani, Latini e Mediterranei, anche i Nordici Anglo-Sassoni: Inglesi, Svedesi, Tedeschi ecc. a fare i Puritani ci battono anche loro di gran lunga... e a questo scopo sono infatti meglio organizzati di noi Terroni, infatti hanno perfino… l'Esercito della Salvezza; e poi in America contro l'alcol fecero il famosissimo Proibizionismo; e anche nell'arte, in Inghilterra, il bravissimo pittore Hogart nei suoi quadri sulla "Carriera di un Libertino", dipinse splendidamente i danni del vino, dei matrimoni alla moda, del tabacco, del diabolico gioco d'azzardo con le carte e la roulette, del libero amore, ecc.

Io dico che, in realtà, per milleecinquecento anni, ... i Cristiani: i disprezzatissimi "kafiruna" Cattolici dell'Occidente, resistettero all'Islam e vinsero nel 1571 a Lepanto, proprio riconfermando che avevano divinizzato il vino elevandolo a Sangue di Cristo, e mangiando allegramente la carne di porco, della soppressata, del capocollo, della nduja, e dei winnerli e ridendo e cantando, e ballando e suonando anche alle vittorie contro gli stessi bacchettonissimi Islamici in tutti e due gli assedi di Vienna del 1529 e del 1683.

Dico e sottolineo e d evidenzio quanto sopra, perché …

Non credo che lo spirito migliore dell'Occidente sia quello di inseguire sul terreno della non libertà gli Islamici...

Non credo che proibendo il gioco, l'alcol, il tabacco, le donne con i capelli al vento, ecc. l?occidente possa rappresentare qualcosa di meglio dell'Islam di fronte a tutto il mondo...

... e poi... anche quando i Cristiani... scimmiottando gli Islamici ed inseguendoli sullo stesso terreno delle loro ossessioni e proibizioni isteriche, timorosi delle accuse di idolatria da parte degli Islamici medesimi, nel 650 d. C. inaugurarono la tristissima stagione dell'Iconoclastia a Costantinopoli contro tutte le rappresentazioni figurative della realtà; ed in particolare posero, come gli Islamici, il divieto di riprodurre la figura umana, e distrussero fanaticamente quadri, statue, mosaici, bassorilievi ecc. nelle chiese e dappertutto... ebbene, l'Impero Bizantino stava per perdere la sua stessa ragion d'essere... Infatti, tanto valeva farsi. . Islamici per battere gli Islamici, ... e insomma i Bizantini, che non erano stupidi, capita la fesseria che stavano per fare, ritornarono sui loro passi dall'"stratto Islamico", di nuovo al "Figurativo Cristiano" "Ortodosso"; e così riappropriatisi delle tradizioni iconiche risalenti fino a Fidia, Prassitele, Policleto ed altri simili, e tornati ai "loro" veri valori... riuscirono a tirare avanti per altri 700 anni, rinviando la Caduta dell’Impero Romano d’Oriente fino al 1453.

D'altra parte... dopo la Riforma Luterana del 1517, i Cattolici della Controriforma, di fronte alle critiche "puritane" dei Protestanti contro i nudi di Michelangelo nella Cappella Sistina, non seppero far di meglio che... "mettere le mutande" dipinte sopra i nudi "scandalosi" del Buonarroti: un'operazione di censura figurativa ad altissimo livello di... Imbecillità e Pessimo Gusto, e non solo sul piano pittorico, ma anche su quello moralistico, ideologico e religioso, perché fu come ammettere da parte dei Cattolici di fronte ai Protestanti di essersi sbagliati, e di essersi fatti sorprendere col c... lo di fuori, nudi come... bestie e di avere poco rimediato adottando delle “braghe più o meno calate” pittoricamente... Una cosa penosissima e del tutto inopportuna perché assolutamente opposta alla più che giusta, e anzi doverosa rivendicazione ancora più in alto del miglior Spirito di Libertà dell'Occidente, ... Libertà anche di essere nudi, perché no! e senza vergogna, perché, sempre e comunque uomini e raziocinanti come Aristotele, Platone e Socrate, ... anche se nudi.

Insomma io dico che anche la Libertà di Giocare d'Azzardo e tante altre libertà, anche se autodistruttive sono comunque... nostre di noi "Occidentali” nel miglior senso del termine, e nessuno con scuse e pretesti vari deve poterci rubare neanche il Diritto di Sbagliare... , ovvero “il Libero Arbitrio” riconosciuto come fondamentale non solo ad Atene, Sparta e Roma Antica ma anche nella più ortodossa Teologia Cattolica, e questo va detto molto alto e molto forte contro tutti i moralisti e moralizzatori di mezza tacca che con una scusa o con l'altra... guarda caso vogliono continuare a tenerci sotto: colonia decerebrata, schiavi, subalterni e magari parsimoniosi, economici e che consumano poco, e non si ribellano affatto, e anzi non ci pensano neanche a ribellarsi, anzi non pensano proprio per niente… perché hanno fatto voto di... castità, povertà, e soprattutto... ubbidienza!... al Nord e a tutto il resto che se lo f... tta!

Viva la Libertà

Viva il Sud

Ciao a tutti.













vai su









Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del [email protected].