Eleaml


PER UNA VERA GIORNATA DELLA MEMORIA

27 Gennaio 2010

E’ senza dubbio giusto ricordare la Shoah, ma crediamo sia altrettanto giusto che la cosiddetta “Giornata della memoria” non lasci nel dimenticatoio i tanti genocidi che la follia del genere umano ha perpetrato nei secoli e di cui, ancor oggi, si sente parlare poco o per nulla.

Per questo noi il 27 gennaio vogliamo accomunare nel ricordo della Shoah:

Per tutte queste vittime innocenti facciamo nostra la proposta, circolata in rete, tesa ad identificare una data che diventi un’unica grande e solenne ricorrenza dedicata a tutti gli olocausti del mondo e della storia eliminando al contempo le altre date “di parte” (27 Gennaio, 10 febbraio e 25 aprile) potrebbe così ricordare senza differenziare o, peggio, speculare, sulla sacralità ed uguaglianza delle vittime di fronte alla morte.

La redazione di Rete Sud
















vai su









Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del [email protected].