Eleaml


MANIFESTO POLITICO DEL PARTITO DEL SUD
APPROVATO DALLA CONVENTION DI GAETA

venerdý 23 ottobre 2009

Ecco il manifesto, presentato dalla sezione romana del PdSud ed approvato alla Convention nazionale di Gaeta del 17-18 ottobre, per formare una confederazione di partiti meridionalisti con gli altri gruppi, movimenti, partiti e associazioni meridionaliste... e per formare, in un futuro non troppo lontano si spera, un unico grande Partito del Sud, in qualunque modo lo si voglia chiamare.

Una linea chiara e netta di non apparentamento con le forze partitocratiche tradizionali e la sottoscrizione di impegni precisi in ambito ambientale, storico e politico.

Speriamo di avere presto le prime adesioni dagli altri gruppi...

-------------------------------------------------------------------------------------

MANIFESTO DEL PDSUD 

PER LA CONFEDERAZIONE CON ALTRI MOVIMENTI ED ASSOCIAZIONI

1. NOI MERIDIONALISTI DEL PDSUD, PROPOSITORI E FIRMATARI DEL PRESENTE MANIFESTO, SINGOLI CITTADINI E RAPPRESENTANTI DI COMITATI, ASSOCIAZIONI E GRUPPI POLITICI, CONSAPEVOLI CHE GLI ATTUALI PARTITI ITALIANI SONO RESPONSABILI DELLA GESTIONE FALLIMENTARE DELLA “COSA PUBBLICA” E DEL DEGRADO E SFRUTTAMENTO DEL SUD, CI IMPEGNAMO A CREARE UNA FORZA POLITICA MERIDIONALISTA UNITARIA E AUTONOMA, BASATA SU QUESTI 5 PUNTI IRRINUNCIABILI. UN’AGGREGAZIONE CHE DIFENDA L'IDENTITA' CULTURALE E GLI INTERESSI DI TUTTI I NAPOLITANI E SICILIANI OVUNQUE ESSI SI TROVINO E CHE A TAL FINE CONCORRERA' ALLE PROSSIME ELEZIONI OVUNQUE POSSIBILE, COMUNQUE SGANCIATA DALL' ATTUALE SISTEMA PARTITOCRATICO NAZIONALE.

2. SIAMO CONSAPEVOLI CHE IN QUESTO PAESE VIGE UN SISTEMA ELETTORALE CONTORTO E DISTORTO, CHE RENDE IMPOSSIBILE UN VERO E PARITARIO CONFRONTO TRA LE FORZE POLITICHE E SOCIALI, MA VOGLIAMO CREARE COMUNQUE UN’ALTERNATIVA PER QUEI MILIONI DI ELETTORI, NON SOLO MERIDIONALI, CHE SI ASTENGONO DAL VOTO O ANNULLANO LE SCHEDE E PER COLORO, SOPRATTUTTO TRA I MERIDIONALI, CHE, PUR VOTANDO, RIMANGONO SENZA ALCUNA RAPPRESENTANZA.

3. CI IMPEGNAMO A MIGLIORARE LA QUALITA’ DELLA VITA DI OGNI PERSONA, A COMINCIARE DALL'ARIA CHE RESPIRA, DA COME VIENE CURATO, DA COME E QUANTO LAVORA, DA COME VIENE ISTRUITO, DA COSA MANGIA E COSA BEVE, DA COSA COMPRA E QUANTO SPENDE, NEL RISPETTO DI TUTTI GLI ESSERI VIVENTI E DELL’AMBIENTE.

E' PER NOI INDISPENSABILE PROPORRE ALTERNATIVE ALL'ATTUALE DISASTRO AMBIENTALE AL SUD E ALLA FALLIMENTARE RICETTA PER LO SVILUPPO PROPINATACI FINORA DAI GOVERNI DEL CENTRO-NORD, UNA RICETTA DI INCENERITORI, DISCARICHE E CENTRALI NUCLEARI CHE RAFFORZA IL NOSTRO DESTINO DI COLONIA E DISCARICA TERZOMONDISTA.

4. CI IMPEGNAMO A COSTRUIRE UN PROGRAMMA CHE REALIZZI QUESTI PRINCIPI, NEL RISPETTO DEI VALORI DELLA LAICIT└, NEL RISPETTO DEI VALORI DELLA PACE, DELLA GIUSTIZIA E DELLA NONVIOLENZA, ATTRAVERSO L'ATTUAZIONE REALE DEI PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA COSTITUZIONE, IL RISPETTO DELL’AMBIENTE INTESO COME TUTELA DELL’EQUILIBRIO TRA LA TERRA E LA BIODIVERSITA’, LA CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE LOCALE E LA LOTTA CONTRO LA CRIMINALIT└ ORGANIZZATA E CONTRO LA CONNIVENZA TRA POLITICA E MAFIE.

5. CI IMPEGNAMO A DIFENDERE LA VERA STORIA DEL SUD D'ITALIA, PER IL PASSATO DAGLI SPLENDORI DELLA MAGNA GRECIA A QUELLI DEL REGNO DI NAPOLI E SICILIA, POI REGNO DELLE DUE SICILIE, ALLA FALLIMENTARE "UNITA' D’ITALIA” DEL 1861, E PER IL PRESENTE ED IL FUTURO, DIFENDENDO I MERIDIONALI DAI CONTINUI ATTACCHI MEDIATICI DEI MEDIA DI "REGIME", DALLA DISTORSIONE DI CIFRE ECONOMICHE E DALLA DIFFUSIONE DI STEREOTIPI SUI E CONTRO I MERIDIONALI.

CI IMPEGNAMO INOLTRE A RISTABILIRE LA VERITA' STORICA SUL COSIDETTO "RISORGIMENTO", IN ACCORDO CON TUTTI I MOVIMENTI MERIDIONALISTI E DUOSICILIANI, NAPOLITANI E SICILIANI, CHE VORRANNO, SENZA PROTAGONISMI E SMETTENDOLA CON LA LOTTA DEL "SIMBOLETTO", DEL MARCHIO DI "DURI E PURI" E LE ACCUSE DI "TRADIMENTO". SIAMO CONSAPEVOLI CHE LA CONOSCENZA DEL NOSTRO PASSATO E' UNA CONDIZIONE NECESSARIA, MA NON SUFFICIENTE, PER IL POPOLO MERIDIONALE PER RITROVARE L'ORGOGLIO E LA VOGLIA DI RISCATTO E PER COSTRUIRE UN FUTURO DIVERSO DI SVILUPPO SOSTENIBILE E DI GIUSTIZIA E LIBERTA'.










vai su









Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilitÓ del materiale e del [email protected].