Eleaml


IL BANCO DELLE DUE SICILIE (Zenone di Elea, Aprile 2012)

COLLEZIONE DELLE LEGGI
E DE' DECRETI REALI
DEL REGNO DELLE DUE SICILIE

SEMESTRE II
da gennaio a tutto giugno

NAPOLI
DALLA REALE tipografia

1819

(se vuoi, scarica l'articolo in formato ODT o PDF)

(N.░ 1788.) Decreto sul modo di congedar gl'inquilini di case appartenenti al banco delle Due Sicilie.
Napoli, 13 Dicembre 1819.

FERDINANDO I. PER LA GRAZIA DI DIO RE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE, DI GERUSALEMME EC. INFANTE DI SPAGNA, DUCA DI PARMA, PIACENZA, CASTRO EC. EC. GRAN PRINCIPE EREDITARIO DI TOSCANA EC. EC. EC.

Dovendo il banco delle Due Sicilie nel dý 4 di gennajo prossimo congedare lutti gl'inquilini delle case di sua dotazione, per indi devenire a nuovi affitti;
Sulla proposizione del nostro Consigliere e Segretario di Stato Ministro delle finanze;.
Abbiamo risoluto di decretare, e decretiamo quanto segue.
Art. 1. Gli affissi in istampa che saranno dal banco emanati, basteranno a congedare tutti gl'individui che si trovano per tacita riconduzione inquilini delle case di sua dotazione, quante volte non venissero a rinnovare i rispettivi loro affitti.
2. Il nostro Consigliere e Segretario di Stato Ministro delle finanze Ŕ incaricato della esecuzione del presente decreto.
Firmato, FERDINANDO.
Il Segretario di Stato
Ministro delle finanze
Firmato, DE MEDICI.
Il Segretario di Stato
Ministro Cancelliere
 Firmate, MARCHESE TOMMASI.
























vai su









Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilitÓ del materiale e del Webm@ster.